Attività formative curricolari


    Il calendario accademico 2016/2017 è pubblicato sul sito del Dipartimento di Civiltà e forme del sapere

    Le attività formative attivate nell’a.a. 2016/2017 sono indicate sul Portale esami (la programmazione didattica degli anni precedenti è visibile sul Portale Omero).

    L’attività didattica degli insegnamenti è organizzata in semestri.

    Per gli insegnamenti costituiti in prevalenza da lezioni (= corsi), l’attività di studio individuale è considerata pari al 75 % dell’impegno orario complessivo. Ciò significa che nei corsi da 6 crediti vi saranno 36 ore di lezione “frontale”; in quelli da 12 crediti ve ne saranno 72.

    Per i corsi di laboratorio e per quelli di esclusiva attività seminariale, ogni credito corrisponde di norma a 15 ore composte da didattica frontale, esercitazioni pratiche, attività seminariale, lezioni fuori sede e altre attività che di volta in volta saranno specificate in sede di programmazione didattica annuale.

    Il numero massimo degli esami o valutazioni finali del profitto necessari per il conseguimento del titolo non può essere superiore a 12.  Ai fini del computo vanno considerate le seguenti attività formative:

    – caratterizzanti;

    – affini o integrative;

    – a scelta (conteggiate complessivamente come un solo esame).

    Non è possibile sostenere all’interno del Corso di Laurea Magistrale un esame già sostenuto con il medesimo codice e titolatura.  

    Gli accertamenti finali possono consistere in: esame orale o compito scritto o relazione scritta o orale sull’attività svolta, oppure test con domande a risposta libera o a scelta multipla o prova di laboratorio o esercitazione al computer.

    – Per le discipline Affini e Integrative sono obbligatori 12 crediti da conseguire con 2 esami.

    L’inserimento di alcuni settori di discipline caratterizzanti della classe di Laurea Magistrale in Archeologia tra le discipline Affini e Integrative si deve al fatto che all’interno dei suddetti settori saranno attivati insegnamenti specifici della sede.

    – Per le attività a scelta dello studente (12 crediti) possono essere sostenuti 1 esame da 12 crediti o 2 esami da 6 crediti, oppure 1 esame da 6 crediti e 1 laboratorio/scavo da 6 crediti, i quali saranno comunque computati come un solo esame ai fini del raggiungimento del numero complessivo di 12 esami. Allo studente è richiesto di segnalare esplicitamente nel piano di studi l’indicazione della/delle attività a scelta.

    Tra le discipline caratterizzanti, per poter sostenere gli esami contrassegnati dal numero romano II è necessario aver sostenuto precedentemente il corrispondente esame I.
    I 6 crediti del Gruppo LAB devono essere obbligatoriamente sostenuti durante l’iscrizione al CdL Magistrale in Archeologia e non sono convalidabili se svolti precedentemente.