Tirocini

Il Dipartimento gestisce direttamente i tirocini curriculari, che fanno parte del percorso formativo dei corsi di studio.

I tirocini sono attività professionalizzanti finalizzate al conseguimento del titolo finale o all’acquisizione di crediti formativi universitari, secondo quanto stabilito dal regolamento didattico dei corsi di studio.

Gli studenti potranno svolgere il tirocinio in enti, aziende o strutture universitarie convenzionate.

Anche se qualcuno degli enti coinvolti può non essere stato ancora riportato sul portale tirocini, le convenzioni a suo tempo stipulate con la Facoltà di Lettere sono ancora valide, e se ne può scaricare la lista qui sotto.

Procedura di attivazione di un tirocinio in caso di enti/aziende non ancora convenzionati: gli enti/aziende che intendono attivare la convenzione per tirocini curriculari per studenti iscritti ai corsi di laurea del Dipartimento, devono collegarsi al Nuovo Portale Gestione tirocini (http://tirocini.adm.unipi.it/) e inserire i propri dati.
Il portale genera la convenzione che dovrà essere firmata e spedita o consegnata al Dipartimento con due marche da bollo. Successivamente il Dipartimento invierà all’azienda (all’indirizzo di posta elettronica indicato nella scheda di presentazione di proposta di convenzione) le password necessarie per inserire i progetti formativi e le proposte di stage. Il progetto formativo di ciascun tirocinante, dopo essere stato caricato sul portale, deve essere stampato, firmato dai due tutor (aziendale e accademico) e dallo studente e consegnato al coordinatore didattico PRIMA dell’inizio dello stage.
Procedura di attivazione di un tirocinio in caso di enti/aziende già convenzionati: gli enti/aziende già convenzionati con il Dipartimento di Civiltà e forme del sapere, devono collegarsi al Nuovo Portale Gestione tirocini (http://tirocini.adm.unipi.it/), con le le password precedentemente fornite dal Dipartimento, e inserire i progetti formativi e le proposte di stage. Il progetto formativo di ciascun tirocinante, dopo essere stato caricato sul portale, deve essere stampato, firmato dai due tutor (aziendale e accademico) e dallo studente e consegnato al coordinatore didattico PRIMA dell’inizio dello stage.

Per gli Enti statali esenti da bollo: il pagamento è a carico dell’Ateneo (modalità virtuale – Autorizzazione Agenzia delle Entrate di Pisa n. 27304 del 07/06/2016).

Regolamento

Modulistica

Per maggiori informazioni, consultare il portale tirocini di Ateneo.

Visite mediche per scavi

L’Università di Pisa effettua la sorveglianza sanitaria solo per i partecipanti alle campagne archeologiche dell’Ateneo e solo quando il RAR/RAD (=Responsabile Attività di Ricerca / Responsabile Attività Didattica) dello scavo invia al medico competente la scheda di quantificazione del rischio. Per gli scavi e le attività di ricerca sul campo che vengono effettuati da altro Ente, gli uffici preposti dell’Università di Pisa non effettuano la visita medica per l’idoneità alla mansione e di conseguenza non rilasciano il relativo certificato di idoneità medica, in quanto il datore di lavoro non è il Rettore dell’Università di Pisa, bensì quello individuato dall’Ente che effettua la campagna. Il datore di lavoro è infatti la figura che ha la responsabilità dell’organizzazione dell’attività lavorativa e i poteri gestionali riguardo alla collocazione delle persone e alle attività da far loro svolgere, con autonomia decisionale in merito: nel caso degli studenti che partecipano ad attività organizzate da altri Enti, è l’Ente ospitante che gestisce direttamente le attività in loco, valutando e controllandone i relativi rischi espositivi, ed è pertanto ad esso che spetta l’onere della tutela della salute e della sicurezza.

Information for foreign institutions and companies

Companies and foreign institutions that must activate the convention and the training project for internships must write to the following address to have the two documents in English: federico.nobili@unipi.it

Tirocini e stages attivi

Supporto e assistenza per attività che riguardano l’archivio fotografico archeologico, schedatura di reperti, inserimento dati. Anno d’inizio 2015.

Collaborazioni con l’ufficio esportazioni, con l’ufficio mostre, oppure direttamente affiancando i funzionari archeologi nelle varie attività di tutela  che comprendono sopralluoghi, seguire le pratiche nell’iter di ufficio, collaborare a progetti particolari in corso.

  • Fondazione OrMe, Oriente Mediterraneo

Formazione attraverso esperienze di lavoro e ricerca sul campo nei paesi del Vicino e Medio Oriente. Anno d’inizio 2018.

  • Laboratorio MUSEIA – Progetto educativo Nel/Col/Dal museo civico Fattori di Livorno: opere, percorsi, link

Collaborazioni con il Comune di Livorno e il Laboratorio MUSEIA per prendere parte alle attività di progettazione, svolgimento, documentazione e verifica che compongono il processo dell’azione di educazione al patrimonio culturale. Anno d’inizio 2016.

Il Dipartimento propone periodi di tirocinio e stage presso il Museo Egizio di Torino: dal 2017 ad oggi sono stati attivati più di 20 tirocini di un mese ciascuno e due stage di sei mesi l’uno, ai quali hanno fatto seguito dei contratti triennali.

Collaborazioni all’interno dell’istituto nelle attività di gestione della biblioteca specializzata in studi orientali, e di gestione dell’archivio contenente diverse tipologie di documenti, tra cui testi in arabo, turco, persiano, ecc.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate ai mestieri dello spettacolo, con particolare attenzione per le attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate ai mestieri dello spettacolo, con particolare attenzione per le attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate ai mestieri dello spettacolo, con particolare attenzione per le attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2012.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate ai mestieri dello spettacolo, con particolare attenzione per le attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alle attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alle attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alle attività di programmazione, gestione e organizzazione artistica e culturale, uffici comunicazione e uffici stampa. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alla progettazione pubblicitaria, alla ideazione di una campagna pubblicità e ai social media quale veicolo di diffusione dell’advertising.

  • Poligrafici Editoriali, Pisa

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alla scrittura giornalistica e al mestiere del giornalista partecipando alla vita di redazione, dalle conferenze stampa, alle riunioni di programmazione, alle interviste sul campo. Attivo dal 2010.

  • Il Tirreno, Pisa

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alla scrittura giornalistica cartacea e online; partecipazione alla vita di redazione, dalle conferenze stampa, alle riunioni di programmazione, alle interviste sul campo. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate all’editoria:  comunicazione e promozione delle attività editoriali; attività redazionale, programmi di videoscrittura. Attivo dal 2010.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alla comunicazione scientifica (tra esperti e divulgativa). Attivo dal 2017.

Acquisizione e sviluppo di competenze legate alla comunicazione tecnologica e alla progettazione di applicazioni di comunicazione visiva con strumentazione all’avanguardia. Attivo dal 2014.

Collaborazione agli aspetti organizzativi e promozionali del Festival di Danza, Musica, Arti visive “NavigArte 2019 NavigAzioni tra danza, teatro, musica arti visive alla Porta del Mar”, e collaborazione alle attività dell’ufficio stampa e alle altre attività collaterali per la realizzazione degli spettacoli in programma.