e-COOL: Etnografie di COmunità, Oggetti e Luoghi a Lampedusa | Progetti speciali per la didattica

Didattica speciale a Lampedusa: un mare di progetti del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere

Continuano le attività del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere a Lampedusa, che negli ultimi due anni è stata oggetto di progetti e indagini sul campo che hanno permesso di attivare proficue sperimentazioni didattiche tra le discipline antropologiche e archeologiche, mettendo a confronto metodologie di analisi, documentazione ed elaborazione, creando preziose sinergie tra i gruppi di ricerca del Dipartimento e dando sempre spazio e valore all’esperienza formativa degli studenti dei diversi corsi di laurea coinvolti nei progetti.

Dopo Archeologia di confine e ISOLA, sta per partite e-COOL: Etnografie di COmunità, Oggetti e Luoghi a Lampedusa, nuovo progetto speciale per la didattica finanziato dall’Università di Pisa, che ha l’ambizione di inaugurare una nuova fase per aprire piste di ricerca originali, individuate da studenti e studentesse, che così agiranno sul campo in autonomia nella conduzione della campagna di documentazione, nella sperimentazione con tecniche e metodi di ricerca qualitativa non ancora usati e nella definizione di strategie di restituzione – da progettare con metodi partecipativi insieme ai docenti e alla società civile locale a Lampedusa.

Il progetto e-COOL è pensato per far sì che la componente docente lavori insieme alla componente studentesca nel ricostruire la biografia della comunità, a partire dalle storie e dalle memorie documentate, dagli oggetti e dai luoghi censiti e mappati e dai patrimoni osservati etnograficamente.

Per partecipare a e-COOL

Possono fare domanda di partecipazione gli studenti dell’Università di Pisa, inviando la  propria candidatura a francesca.anichini@unipi.itcaterina.dipasquale@unipi.it entro e non oltre il 15 settembre 2022.

La mail dovrà contenere: dati anagrafici, recapito telefonico ed e-mail, corso di laurea e indirizzo, numero di matricola, elenco degli esami già sostenuti, indicazione di eventuale partecipazione a pregresse attività sul campo, una nota di 5 righe in cui descrivere perché si vuole partecipare.

Scopri il progetto e-COOL sul sito del MAPPALab.

Responsabile del progetto: Caterina Di Pasquale.

In collaborazione con: Francesca Anichini, Nicola Trabucco, Gabriele Gattiglia.

Immagini: MappaLAB

Back to top