Modulistica per tirocini/scavi


    Il tirocinio o scavo archeologico presso Ente/azienda esterno, finalizzato all’acquisizione di crediti formativi universitari, si svolge nell’ambito di un percorso didattico riferito al corso di studio.

    Dell’organizzazione e della gestione dei tirocini e degli scavi si occupano il Referente del Corso di Laurea e i docenti tutori.

    Lo studente che intende fare attività di tirocinio o scavo archeologico deve, innanzi tutto, parlarne con il proprio relatore o, nel caso che non lo abbia ancora scelto, con un docente del percorso che sta seguendo, esponendo i propri interessi ed eventuali richieste.

    Una volta concordato il tirocinio/scavo, o, almeno, la tipologia di attività da svolgere, lo studente deve recarsi presso il tutor dell’ente/azienda prescelto per la compilazione sul portale del progetto formativo.

    Successivamente, il progetto formativo dovrà essere controfirmato dal docente con funzione di tutor accademico e consegnato al Referente del Corso di Laurea almeno 15 giorni prima dell’inizio del tirocinio/scavo stesso per la comunicazione agli organismi competenti.

    Durante il periodo di tirocinio/scavo lo studente deve compilare il registro delle presenze in tirocinio/scavo e farlo firmare giornalmente al tutor dell’ente/azienda.

    Una volta concluso il tirocinio/scavo, lo studente deve seguire la seguente procedura:

    – lo studente porta al tutor accademico (cioè al prof. che ha firmato il suo Progetto formativo) la “Dichiarazione di fine tirocinio/scavo dell’ente ospitante”;

    – il tutor accademico prende atto delle ore indicate e verbalizza di conseguenza;

    – lo studente porta al coordinatore didattico il Registro presenze, la relazione finale dello studente e il questionario di valutazione dello studente

    MODULISTICA e REGOLAMENTO