Requisiti di accesso

Requisiti di ammissione e modalità di verifica:

Al corso hanno accesso gli studenti provenienti da una laurea della classe L-42, nonché da lauree delle classi L-1, L-5, L-6, L-10, L-20, L-36 (o classi equivalenti degli ordinamenti previgenti), i quali abbiano conseguito almeno 24 CFU nei settori M-STO. Gli studenti provenienti da altre classi di laurea dovranno aver conseguito almeno 24 cfu in discipline storiche (M-STO/01, M-STO/02, M-STO/04, SPS da 03 a 14) e 12 cfu in discipline letterarie o filosofiche (L-FIL/LET; M-FIL ).

Per tutti gli studenti in possesso dei requisiti curriculari sarà verificata l’adeguatezza della personale preparazione, inclusa la conoscenza di una lingua comunitaria di livello almeno B2 mediante verifica del curriculum pregresso ed eventuale colloquio con il presidente e il vicepresidente. Qualora tale livello di conoscenza della lingua straniera non fosse posseduto al momento dell’immatricolazione lo studente potrà conseguirlo entro il mese di maggio dell’anno accademico di immatricolazione, prima cioè dell’avvio della sessione estiva di appelli di esame.

Si comunica che la Presidenza e la segreteria didattica effettueranno le valutazioni delle carriere pregresse dopo l’iscrizione al corso di laurea e forniranno soltanto indicazioni generali nella fase precedente di richiesta di informazioni e di orientamento.

Si consiglia alle persone in possesso di laurea in altre classi o provenienti da altre università interessate a iscriversi alla laurea magistrale in Storia e Civiltà di consultare i requisiti di accesso e i settori scientifico-disciplinari contenuti nel piano di studi (descritti nel sito del corso di laurea), i quali possono costituire validi punti di riferimenti per orientarsi nella decisione di iscriversi.

Si tenga presente che la commissione di esame prenderà in considerazione per la valutazione dei requisiti di ammissione l’intero ciclo di formazione (triennale + magistrale o specialistica o laurea V.O.), mentre per il riconoscimento dei crediti nel nuovo corso di studi gli esami sostenuti nella laurea magistrale (o specialistica o laurea V.O.)

L’esito della verifica potrà essere uno dei seguenti:

  • iscrizione incondizionata alla laurea magistrale;
  • iscrizione alla laurea magistrale condizionata all’accettazione di specifiche prescrizioni, consistenti in un piano di studi personalizzato per armonizzare le proprie competenze con il percorso prescelto;
  • non accettazione motivata della domanda di iscrizione, con indicazione delle modalità suggerite per l’acquisizione dei requisiti mancanti.