La ricezione degli Elementi di Euclide e lo sviluppo del vocabolario matematico nel Rinascimento

19 Settembre 2019

locandina_boenker_vallonNella settimana dal 23 al 27 settembre 2019 si svolgerà il seminario di studi dal titolo “La ricezione degli Elementi di Euclide e lo sviluppo del vocabolario matematico nel Rinascimento“, tenuto dalla Prof.ssa Angelika Bönker-Vallon dell’Università di Kassel.

Il seminario di studi

L’insigne studiosa, lecturer of philosophy presso l’Università di Kassel, si occupa del pensiero e delle opere di Giordano Bruno e, in particolare, dei suoi scritti matematici.

Il ciclo di lezioni si inserisce nel Programma Visiting Fellows del Progetto di Eccellenza 2019 e tratterà la cultura matematica del Rinascimento, concentrandosi anche sulla teoria bruniana del minimo.

Calendario delle lezioni

  • Lunedì 23/9 Firenze, INSR, Sala dei seminari, ore 15-17

Euclide e il vocabolario matematico (definizioni, postulati, nozioni comuni); i problemi filosofici  presenti sullo sfondo (Eleati, Platone …);

  • Martedì 24/9 Pisa, Palazzo Carità, aula B1, ore 10-12

Storia del testo degli Elementi fino al Rinascimento, traduzioni, problemi del lessico euclideo (ad esempio come tradurre il concetto greco “semeion”); cenni sulle edizioni medievali, nonché sui punti critici rispetto a Euclide;

  • Mercoledì 25/9 Pisa, Palazzo Carità, aula D1, ore 10-12

Problemi filosofico-matematici,  problema del continuo (paradossi dell’infinito) e roblema del (non) avere un minimo in geometria (Proclo, Cusano);

  • Venerdì 27/9, Firenze, INSR, Sala dei seminari, ore 11-13

La matematica bruniana; la struttura sistematica della sua geometria (requisiti logici, il lessico euclideo, …), i motivi teorici, l’introduzione del minimo, particolarità del minimo, il problema della misura.

Informazioni e contatti

Prof.ssa Simonetta Bassi – simonetta.bassi@unipi.it