Requisiti di accesso

Per l’ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Archeologia è necessario:
a) aver conseguito una Laurea di I livello in una delle seguenti classi
 Beni culturali (classe L-1)
 Lettere (classe L-10)
 Storia (classe L-42)
con almeno 48 CFU così ripartiti:
– almeno 24 CFU nei settori scientifico-disciplinari
L-FIL-LET/01 – Civiltà egee,
L-ANT/01 – Preistoria e protostoria,
L-ANT/06 – Etruscologia e archeologia italica,
L-ANT/07 – Archeologia classica,
L-ANT/08 – Archeologia Cristiana e medievale,
L-ANT/09 – Topografia antica,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
L-ANT/10 – Metodologie della ricerca archeologica,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
L-ANT/02 – Storia greca,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
L-ANT/03 – Storia romana,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
M-STO/01 – Storia medievale.

b) aver conseguito una Laurea di I livello in qualsiasi altra classe, con almeno 60 CFU così ripartiti:
– almeno 24 CFU nei settori scientifico-disciplinari
L-FIL-LET/01 – Civiltà egee,
L-ANT/01 – Preistoria e protostoria,
L-ANT/06 – Etruscologia e archeologia italica,
L-ANT/07 – Archeologia classica,
L-ANT/08 – Archeologia Cristiana e medievale,
L-ANT/09 – Topografia antica,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
L-ANT/10 – Metodologie della ricerca archeologica,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
L-ANT/02 – Storia greca,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
L-ANT/03 – Storia romana,
– almeno 6 CFU nel settore scientifico-disciplinare
M-STO/01 – Storia medievale.
– almeno 12 CFU nei settori scientifico-disciplinari
L-FIL-LET/02 – Lingua e letteratura greca,
L-FIL-LET/04 – Lingua e letteratura latina,
L-FIL-LET/10 – Letteratura italiana,
BIO/08 – Antropologia.

La commissione didattica del Corso di Studi provvede a esaminare i titoli in ordine alla determinazione del possesso dei requisiti sopra indicati.

In mancanza dei requisiti curriculari, il Consiglio di corso di studio provvede ad individuare le attività formative necessarie per l’acquisizione degli stessi e lo studente è iscritto ai Corsi Singoli di Transizione. Solo dopo aver colmato i debiti formativi, si può formalizzare l’iscrizione al Corso di Laurea Magistrale.
Se il totale dei CFU relativi alle attività formative da acquisire è maggiore di 40, l’immatricolazione al corso di laurea magistrale non è consentita.