Cultura materiale dell’antico Egitto

Presentazione

La sezione di Cultura materiale dell’antico Egitto si occupa di:

  • supporto per la digitalizzazione e l’organizzazione del materiale di scavo proveniente da Dra Abu el-Naga e Zawyet Sultan, che include disegni, piante, planimetrie, ricostruzioni 3D, fotografie, schede di US, schede di oggetti e taccuini di scavo. Dal punto di vista della didattica, il laboratorio fornisce la preparazione metodologica necessaria a scavi e ricognizioni in Egitto e Sudan, formando gli studenti ad aspetti pratici della documentazione di scavo;
  • supporto logistico per l’archeologia e l’epigrafia in Egitto e Sudan. Il laboratorio fornisce gli strumenti indispensabili per la documentazione archeologica ed epigrafica in Egitto, come l’uso di macchine fotografiche reflex digitali e relativa attrezzatura fotografica, equipaggiamento di scavo, materiale da disegno, software di scrittura di geroglifici (JSesh);
  • supporto della didattica attraverso esercitazioni di lettura di testi egiziani antichi sui documenti originali conservati presso le collezioni Egittologiche dell’Ateneo (ostraca demotici, altro materiale iscritto);
  • erogazione di seminari e workshops, visite guidate degli studenti ai musei italiani ed europei con collezioni egittologiche;
  • supporto per la gestione ed editoria di pubblicazioni egittologiche (riviste e volume). Nel laboratorio gli student vengono formati sull’impaginazione di edizioni di testi contenenti caratteri geroglifici, l’utilizzo di software Adobe come Indesign, Illustrator e Photoshop.

Alle attività di ricerca e didattica il Laboratorio affianca azioni di diffusione delle conoscenze egittologiche presso un pubblico più ampio, soprattutto attraverso la divulgazione multimediale, che include la creazione di blog, video, podcast, conferenze.

Persone

Gianluca Miniaci (responsabile)

Sede

via dei Mille 19, 56126 Pisa PI