seminari2016_d'alessandro


    RELATORI: Simone D’Alessandro
    TITOLO:  Crescita verde: l’economia alle prese con il cambiamento climatico

    DOVE: Aula F, Polo Fibonacci
    QUANDO: lunedì, 18 aprile, ore 16:00

    ABSTRACT: Dalla fine degli anni ottanta, il concetto di sviluppo sostenibile ha pervaso il dibattito politico e la teoria economia senza riuscire a ridurre l’impatto del sistema economico sull’ambiente. La crisi finanziaria degli ultimi anni ha contribuito ad allontanare il tema del cambiamento climatico dall’agenda politico-economica, dato che il costo di intraprendere politiche per ridurre i futuri (e per qualcuno incerti) danni sociali ed economici dei cambiamenti climatici viene considerato troppo alto alla luce della situazione attuale. Allo stesso tempo però, il fallimento conclamato delle teorie economiche dominanti ha spinto a considerare una nuova prospettiva: promuovere l’economia verde può non essere un costo, ma può ridurre le conseguenze negative della crisi economica, ridando slancio agli investimenti e alla crescita economica. La green growth (crescita verde) è davvero la soluzione alla crisi ambientale, economica e sociale che stiamo attraversando? Può davvero essere sufficiente per superare gli ostacoli alla sostenibilità creati da un’ulteriore crescita materiale?

    RELATORI: Simone D’Alessandro, professore associato presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Pisa, insegna Economia dello Sviluppo ed Economia ecologica e Sostenibilità. I suoi interessi scientifici principali riguardano la distribuzione di reddito e ricchezza, l’economia dello sviluppo, l’economia ecologica, la dinamica dei sistemi, la sostenibilità ecologica e la decrescita. I suoi contributi sono stati pubblicati in riviste scientifiche internazionali nell’area dell’Economia, quali, tra le altre, B.E. Journal of Economic Analysis and Policy, Ecological Economics, Exploration in Economic History, Journal of Cleaner Production, Journal of Economic Behaviour and Organization, Journal of Economic Inequality, Metroeconomica, Oxford Economic Papers.