Seminari2016_Chiurchiù


    RELATORE: Michelangelo Chiurchiù
    TITOLO: Nord–Sud: per una Nuova cooperazione

    DOVE: Aula F, Polo Fibonacci
    QUANDO: lunedì, 7 marzo, ore 16:00

    ABSTRACT: I Paesi dell’America del Sud (Brasile in testa) negli ultimi anni hanno segnato il nuovo approccio al tema della Cooperazione con i Paesi del Nord del Mondo e con l’Africa: reciprocità e parità negli scambi.Le esperienze che Cesc-Project e le Associazioni collegate hanno avuto in Africa confermano questa modalità di relazione in un ottica di superamento del neocolonialismo culturale ed economico nello spirito delle nuova legge 125/2014 sulla Cooperazione Internazionale. In particolare i progetti di servizio civile e quelli di cooperazione – che verranno presentati come paradigmatici di questo nuovo approccio e questa nuova sensibilità – sono attuati nel rispetto di alcuni principi fondamentali: sostenibilità, rispetto della cultura locale, significativa collaborazione con le autorità locali. Il seminario partendo da questo contesto di analisi vuole essere anche un’occasione di presentazione delle opportunità legate allo svolgimento servizio civile all’estero e alla partecipazione al bando dei Corpi civili di pace.

    RELATORE: Michelangelo Chiurchiù è presidente del CESC-Project, della Conferenza Regionale degli Enti di Servizio Civile del Lazio ed è responsabile di un progetto di cooperazione in Tanzania. Nel 1982 è stato tra i fondatori e primo segretario nazionale del CESC – Coordinamento degli Enti di Servizio civile – il primo organismo di rappresentanza degli Enti che accoglievano obiettori di coscienza. Come responsabile CESC ha promosso il Coordinamento tra gli Enti nazionali di servizio civile da cui nasce in seguito la Consulta nazionale riconosciuta dalla legge 64/2001.