seminari2014_Dawood


    RELATORE:  Ismaeel Dawood (Un ponte per …)
    TITOLO: Il mosaico fragile : le minoranze e l’estremismo dopo la guerra in Iraq
    DOVE: Aula Seminari Ovest, Dipartimento di Informatica
    QUANDO: lunedì 13 ottobre ore 16

    ABSTRACT
    L’espansione improvvisa e imprevista dell’ISIS in Iraq (e Siria) durante l’estate ha portato ad un cambiamento drammatico per gli Iracheni, soprattutto per le minoranze che vivono nel paese. Ci si trova di fronte non solo a gravissime violazioni dei diritti umani, ma anche a episodi di pulizia etnica e di genocidio. Nel seminario si cercherà di presentare la situazione delle minoranze in Iraq in una prospettiva storica, e di analizzare le ragioni profonde del conflitto e del sorgere del fenomeno dell’estremismo.

    Ismaeel Dawood attivista Iracheno per i diritti umani, lavora da anni in progetti per i diritti umani, la nonviolenza e la giustizia in Medio Oriente. È attualmente policy officer per la associazione “Un Ponte per …”, referente del progetto Iraqi Civil Society Solidarity Initiative (ICSSI) : piattaforma internazionale e irachena, di informazione e di advocacy per la società civile irachena, e dottorando di scienze politiche e diritti umani presso la scuola sant’Anna di Pisa.