Laboratorio di Museologia Archelogica


    Il Laboratorio di Museologia Archeologica è una struttura del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere e ha sede presso lo studio di Chiara Tarantino, in Via dei Mille 19, Pisa. Ne sono responsabili Fulvia Donati (docente) e Chiara Tarantino (Personale Tecnico).

    Il laboratorio svolge attività collegate a ricerca, didattica e terza missione. Nello specifico:

    • svolge ricerca nel campo della museologia, con particolare riferimento al settore archeologico, dei musei universitari e della comunicazione, presentando i risultati attraverso pubblicazioni e presentazioni a carattere scientifico e divulgativo;
    • supporta l’attività didattica degli insegnamenti di Museologia Archeologica e Museologia del Parco Archeologico (LM in Archeologia), Museologia e Museografia (Scuola di Specializzazione in Beni archeologici) e Principi e storia della tutela dei beni culturali (CdL in Scienze dei beni culturali), erogando seminari, workshop, visite guidate ai musei e siti archeologici del territorio e esperienze pratiche agli studenti;
    • supporta, attraverso consulenze, i laureandi nelle materie in oggetto;
    • propone e gestisce attività di tirocinio per gli studenti universitari e alternanza scuola-lavoro;
    • supporta la direzione e partecipa alla cura e alla gestione della Gipsoteca di Arte Antica e delle altre collezioni archeologiche nell’ambito del Sistema Museale di Ateneo;
    • propone e organizza, all’interno della Gipsoteca, iniziative culturali rivolte a specialisti e non: seminari, workshop, convegni, mostre, programmi di educazione museale per scuole, famiglie e adulti;
    • partecipa a iniziative promosse a livello internazionale, nazionale e dalle istituzioni e associazioni culturali del territorio per favorire l’integrazione con la comunità locale e promuovere la sua crescita (AmicoMuseo, La Notte dei Musei, La notte dei Ricercatori, Giornata della Memoria, Pisa in fiore, Dolcemente, Giugno Pisano etc.);
    • collabora e offre le proprie competenze a soggetti terzi, pubblici e privati.